logo radio franchising

 
master franchsiing

 

 

L'unico portale di franchising al mondo con la RADIO!!

Consulenza gratuita per chi vuole aprire un Franchising.

Affidati ai nostri esperti e scegli tra i migliori Brand.



RADIO FRANCHISING WHATSAPP3 3



NUMEROVERDE IT 1 5

Economia familiare


economia famigliare radio franchising logo 320

Intervista Radio Franchising

Settembre 2016

Intervistiamo Alessandro Gaetani, blogger/educatore finanziario, autore del blog www.economiafamiliare.it, curatore di rubriche in materie economiche. Consigliere di Amministrazione di VCO Formazione.

 

Roberto: Buongiorno Alessandro e bentrovato ai microfoni di Radiofranchising, come vedi il fenomeno del Franchising in questi anni di crisi?

In tempi di crisi molti cittadini italiani si sono ritrovati senza il posto di lavoro. Una delle “valvole di sfogo” è stata quella di mettersi in proprio, magari mettendo in campo le proprie passioni e competenze, trasformabili in occasioni di business per diventare loro stessi creatori di nuovi posti di lavoro.

E questo vale, senza distinzione, per le diverse categorie di lavoratori (dirigenti, quadri, impiegati e operai).

Una parte di loro si è “impegnata” nel franchising utilizzando la propria liquidazione (“l’anomalo” Tfr – così definito da qualcuno) come capitale iniziale per aprire un’attività in affiliazione. Ricordiamo agli ascoltatori di Radiofranchising che l’affiliazione commerciale “franchising” è il contratto che viene stipulato tra franchisor e franchisee. è regolata in Italia da una legge del 2004 (Legge 6 maggio 2004, n.129). Secondo questo contratto il franchisor mette a disposizione del franchisee il know-how in un determinato settore -industriale, commerciale, di servizi-, i diritti di proprietà industriale o intellettuale relativi a marchi, insegne, know-how, brevetti, fornendo inoltre assistenza e formazione).

 

Roberto: Ma approfondisci con qualche dato, dacci qualche numero sul franchising?

Si, ho partecipato a un recente incontro sul franchising, ed è stata l’occasione per approfondire alcuni segmenti di rilevanza attuale per il contesto socio/economico italiano. Diamo qualche numero:

Un terzo dei franchisor si colloca in Lombardia, a seguire le regioni con maggior presenza imprenditoriale in questo campo sono Veneto, Emilia Romagna e Lazio.

Il No Food e i Servizi sono le due tipologie commerciali più diffuse ed è quindi probabile una crescita futura per il Food (Alimentare) negli anni a venire.

Per quanto riguarda le risorse finanziarie, utilizzate dai franchisee per l’avvio dell’attività, una rilevazione a campione ha individuato nei prestiti familiari e nel credito bancario le due maggiori fonti (seppure quest’ultima negli ultimi anni, sia elencata tra le principali criticità riscontrate in avvio di nuove imprese).

Il sesso forte nell’affiliazione commerciale è quello femminile, infatti, vince a mani basse la graduatoria stilata per una maggiore propensione al rischio, capacità di automotivazione, capacità di sacrificio e imprenditoriali in genere.

Infine, sul sito di Assofranchising (l’Associazione nazionale italiana che riunisce aziende e operatori del settore) che ha recentemente eletto il suo nuovo presidente Italo Bùssoli, si legge che il Franchising in Italia conta su 947 brand, un fatturato complessivo di 23,3 miliardi di euro, pari a oltre l’1% del PIL italiano, circa 50.000 punti vendita in franchising attivi e quasi 200.000 addetti occupati. Numeri di tutto rispetto!

 

Roberto: Bene Alessandro ma per chi è interessato ad affiliarsi, ad avviare un’attività in franchising, c’è qualche supporto pratico?

Mi dai l’occasione giusta per citare, solo a titolo di esempio tra gli altri, l’accordo nazionale di collaborazione sottoscritto tra Confcommercio e la già citata Assofranchising a favore dei franchisee per i quali si mette a disposizione una serie di servizi. Si tratta di un’iniziativa che prevede una rete di Sportelli Franchising in tutte le sedi provinciali di Confcommercio, per offrire consulenza e assistenza gratuita a chi desidera saperne di più sul Franchising e capire come e con chi avviare la propria attività commerciale.

 

Roberto: Grazie Alessandro, allora ricordiamo agli ascoltatori l’edizione 2016 del Salone del Franchising

Certamente, il prossimo appuntamento è a Fiera Milanocity per la 31^ Edizione del Salone del Franchising, il 3, 4 e 5 novembre dove saranno presenti oltre 200 marchi che cercano affiliati in tutta Italia, con investimenti che partono da 5mila euro, spaziando dall’abbigliamento alla ristorazione, dagli asili alle gelaterie e tanto altro ancora (per informazioni e iscrizioni basta andare sul sito www.salonefranchisingmilano.com).

Saluti.